Finmeccanica-Enav: come ti spolpo un’azienda


di , | 26 Nov 2011

Il caso Finmeccanica-Enav è una nuova tangentopoli? La magistratura indaga su un giro di mazzette versate a vari politici e sui fondi neri creati attraverso fatture gonfiate, emesse dalle varie società controllate da Finmeccanica ai vertici delle quali stavano dirigenti nominati dai partiti. Le rivelazioni di Lorenzo Cola, ex consulente esterno di Finmeccanica, e l'imprenditore Tommaso Di Lernia, titolare della societa Print Sistem, coinvolgerebbero alcuni illustri politici italiani. Di Lernia ad esempio riferisce di 200mila euro incassati dal tesoriere dell'Udc Giuseppe Naro nell'agosto 2011 e da consegnare a Pier Ferdinando Casini. L'inchiesta video di Servizio pubblico a cura di Walter Molino e Luca Bertazzoni.