Gli appalti Finmeccanica-Enav senza gare


di | 26 Nov 2011

L'imprenditore Tommaso Di Lernia titolare della societa Print Sistem  entra nel giro degli appalti Finmeccanica-Enav nel 2005. Paga mazzette e ottiene lavori senza partecipare a gare d'appalto. "I fondi neri? Entrando in questo meccanismo il contraente evita l'asta pubblica e quindi ha il vantaggio di non subire ribassi. In tutto erogai a Rizzo 300mila euro di cui 100mila in contanti, gli altri tramite un conto a San Marino. Oltre a quei soldi regalai ad altri soggetti di Enav e Selex 20 rolex". Ai magistrati di Roma ha dichiarato di aver versato oltre nove milioni di euro di tangenti in meno di cinque anni. L'inchiesta di Walter Molino per Servizio pubblico, programma di Michele Santoro.