Patrimoniale o prestito forzoso?


di | 16 Nov 2011

I tecnici della Banca D’Italia avrebbero suggerito al premier incaricato Mario Monti di creare dei fondi immobiliari attraverso i quali mettere in vendita edifici pubblici per ripianare i conti dello Stato. Chi ha un reddito di almeno 80-100mila euro all’anno sarebbe obbligato a comprare quote di questi fondi. I soldi prelevati sarebbero restituiti a vendita avvenuta. Invece noi di Servizio Pubblico, come ci ha spiegato Gianni Dragoni, giornalista del Sole 24 Ore, abbiamo fatto una proposta diversa. Se vuoi conoscerla, guarda la seconda parte.