Evitare la catastrofe


di | 8 Dic 2011

Prima i sacrifici, poi lo sviluppo. Ma il “decreto salva-Italia”, appena approvato dal governo Monti, ha davvero evitato la “catastrofe”, come ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano? L’Italia tornerà a crescere? E su chi peserà questo “compito duro e necessario”? “Evitare la catastrofe” è il titolo della puntata di Servizio Pubblico, in onda domani, giovedì 8 dicembre, alle ore 21 su una multipiattaforma: rete di televisioni territoriali, Sky Tg24 (canali 504 e tasto active dei canali 500 e 100), web (oltre il sito dello stesso programma serviziopubblico.it, Corriere, Repubblica e il Fatto quotidiano); e in esclusiva anche su Radio Capital. Sulla pagina Facebook di Servizio Pubblico sarà inoltre possibile vedere la trasmissione in streaming, e votare, come di consueto, in diretta i quesiti proposti da Giulia Innocenzi. Ospiti di Michele Santoro: il presidente dell’Istituto Bruno Trentin Guglielmo Epifani, Maurizio Gasparri del Popolo della Libertà, il leader di Alleanza per l’Italia Francesco Rutelli, e gli economisti Irene Tinagli e Christian Marazzi.