Il movimento dei forconi


di | 23 Gen 2012

Sandro Ruotolo racconta il movimento dei forconi, in diretta dalla Strada Statale tra Caltanissetta e Agrigento, bloccata dalla protesta. Chi sono davvero? Non sono solo gli autotrasportatori a protestare: sono studenti, disoccupati, agricoltori... Ma visti gli interessi in gioco, non c'è il rischio di infiltrazioni mafiose o strumentalizzazioni politiche?

Il movimento dei forconi

Da settimane proseguono le proteste. In Sicilia i Forconi si sfogano così: "Non ci interessa la destra, la sinistra, il centro. Dobbiamo combattere solo per il nostro popolo, solo per la nostra Sicilia. Ci hanno rubato il passato, ci hanno rubato il presente: non facciamoci rubare anche il futuro dei nostri figli. Ormai non abbiamo più nulla, siamo stati abbandonati. Se ne devono andare tutti: Monti non ci rappresenta, non l'ha votato nessuno. È un colpo di stato fatto dal presidente della Repubblica".