Pomigliano: nuova Panda, niente Fiom


di | 7 Feb 2012

La Corte d'appello del Tribunale di Roma ha respinto il ricorso della Fiat su Pomigliano d'Arco condannandola ad assumere i 145 lavoratori della Fiom, il sindacato che si era opposto alle nuove regole volute da Marchionne. Per la produzione della nuova Panda erano stati richiamati in servizio mille operai. Tra loro nemmeno un iscritto alla Fiom, come Antonio Di Luca, che dopo 22 anni e 7 discopatie al servizio della FIAT, era rimasto fuori da quei cancelli.