“Non sono un santo, ho fatto il tesoriere”


di | 9 Mar 2012

Il nostro Luca Bertazzoni aveva intervistato il senatore in esclusiva: "Ho l'impressione che se lei parlasse succederebbe un casino". Lusi: "Le cose non succedono per caso. Mantenevo la cassa perchè eseguivo le cose che mi dicevano di fare. Che erano tra il lecito e l'illecito. Non sono un santo, ho fatto il tesoriere." Ora Lusi si trova agli arresti domiciliari presso il monastero di Santa Maria dei Bisognosi di Carsoli, mentre Rutelli ha restituito allo Stato 5 milioni di «avanzi patrimoniali» della Margherita.