La storia di Giorgia Frasacco e del papà ucciso dalla crisi


di | 26 Apr 2012

Giorgia Frasacco racconta la storia di papà Mario, l'imprenditore suicidatosi perché sommerso dalle difficoltà economiche: "Mio padre ha rinunciato a famiglia e lavoro. Sentirsi dire che i suicidi sono solo numeri mi dà fastidio" spiega a Michele Santoro nel corso di Servizio Pubblico.

Giorgia Frasacco a Servizio Pubblico

"A questo Stato fa comodo che gli imprenditori si uccidano. La crisi non è arrivata a gennaio 2012, mio padre non era pazzo e non soffriva di depressione" - si sfoga Giorgia - "Il governo Monti da quando si è insediato non ha fatto mezzo taglio ai costi della politica. Qui per togliersi un euro fanno le proteste".