Facebook in borsa non funziona


di | 29 Mag 2012

Pochi giorni fa Facebook, il social network di Mark Zuckerberg, è stato quotato in borsa e le sue azioni sono state vendute a 38 dollari l'una. In seguito alla collocazione però il titolo ha cominciato a perdere di valore: fino al 16% in meno dopo appena cinque giorni. Cosa è successo? Il punto nell'editoriale di Gianni Dragoni, giornalista del Sole 24 ore, per Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro.

Facebook in borsa: il titolo e i dubbi

"Quanto valgono 900 milioni di amici?" - chiede Dragoni - "In borsa circa 104 miliardi di dollari. Per la quota azionaria venduta, pari a poco meno di un sesto dell'intero capitale, sono stati incassati 16 miliardi di dollari. Il prezzo iniziale però è stato gonfiato: da qui il crollo fin dai primi giorni".