Le riforme strutturali di Monti


di | 17 Mag 2012

Per contrastare gli effetti della crisi, il governo Monti si occupa di "riforme strutturali" che non stimolano la crescita economica e aggravano la recessione. Infatti, secondo Michele Santoro, "l'Europa potrebbe veramente andare in pezzi. Invece i nostri politici restano immobili".