Le municipalizzate di Alemanno: così l’estrema destra si è presa Roma


di | 27 Set 2012

"Il potere a Roma è gestito attraverso 30 aziende municipalizzate con 30.000 dipendenti: significa gestire assunzioni, sponsorizzazioni" racconta Daniele Autieri, giornalista di Repubblica. Sono le municipalizzate di Alemanno: "Il sindaco ha messo a capo di queste aziende uomini a lui vicini, che hanno militato nella destra radicale. Uno su tutti Riccardo Mancini, ex amministratore delegato di Eur spa,società per azioni pubblica che ha un patrimonio immobiliare da 700 milioni di euro, che solo di locazioni incassa 40 milioni di euro".

Le municipalizzate di Alemanno

Riccardo Mancini, già rinviato a giudizio nell'ottobre 2014 nel processo sulla presunta tangente versata da Breda Menarinibus per aggiudicarsi la fornitura di lotto di filobus nel 2009, è finito in manette nell'ambito della maxi-inchiesta su appalti e mafia a Roma, che ha portato all'arresto di 37 persone, al sequestro di beni per 200 milioni, e che vede fra gli indagati anche l'ex primo cittadino Gianni Alemanno.