Donne di ‘ndrangheta


di | 11 Ott 2012

Ancora una volta, le mani della 'ndrangheta in Lombardia. E i nomi dei clan Barbaro-Papalia riemergono con l'arresto dell'assessore lombardo Domenico Zambetti. Dalla puntata di Annozero del 25 maggio 2009, l'incontro di Sandro Ruotolo con le figlie, mogli e madri delle famiglie che hanno conquistato la città di Milano e il suo hinterland: sono le donne di 'ndrangheta.

Donne di 'ndrangheta: chi sono

"Mio marito è in carcere da 17 anni eppure continuano tutti a fare il mio nome. Ho scoperto su internet che mio figlio sarebbe il reggente, il nuovo capo della 'ndrangheta a Milano..." racconta la moglie di Antonio Papalia. "La 'ndrangheta non può essere uno stato di famiglia" si sfoga la nipote.