Il sismologo Enzo Boschi: “I terremoti non sono prevedibili”


di | 24 Ott 2012

"I terremoti non sono prevedibili: l'Italia è un paese sismico e noi registriamo circa 8000 scosse all'anno su tutto il territorio nazionale. Ma non basta una sequenza per farci dire cosa accadrà". Così il sismologo Enzo Boschi, ex capo di Ingv a processo per il terremoto de L'Aquila, nel corso della puntata di Annozero del 9 aprile 2009.

ENZO BOSCHI E LE SENTENZE DEI PROCESSI GRANDI RISCHI

La Corte d'Appello dell'Aquila ha assolto tutti e sette i membri della Commissione Grandi rischi che parteciparono alla riunione 5 giorni prima del sisma del 6 aprile 2009 che provocò la morte di 300 persone. La Cassazione ha confermato l'assoluzione. In primo grado Bernardo De Bernardinis, Giulio Selvaggi, Franco Barberi, Enzo Boschi, Mauro Dolce, Claudio Eva, Michele Calvi erano stati condannati a 6 anni per omicidio e lesioni colpose. La Corte d'Appello dell'Aquila ha rideterminato in due anni la condanna inflitta in primo grado a Bernardo De Bernardinis (già vice capo del settore tecnico del dipartimento di Protezione Civile), per uno dei reati che gli erano stati contestati. La Cassazione ha confermato anche questa sentenza. Assolto per le imputazioni principali.