Edoardo Nesi su Monti: “Hanno smesso di riderci dietro”


di | 23 Nov 2012

Ospite di Servizio Pubblico, lo scrittore Edoardo Nesi osserva la situazione europea e le soluzioni proposte dal governo Monti. Critico sull'operato, ma caustico nell'affermare che "con Berlusconi al governo si rideva di noi".

Nesi su Monti a Servizio Pubblico

"L'inasprimento delle tasse è una cosa che non piace a nessuno, siamo tutti contro. Senza scendere troppo nei dettagli, qui ci vuole un'assunzione di responsabilità. Monti lo criticavo ancor prima che diventasse presidente del Consiglio però prima credo sia giusto parlare degli errori fatti fin qui dalla classe politica. Poi parliamo anche dell'operato di Monti" - spiega Nesi, Premio Strega 2011 con Storie della mia gente - "Non sono tempi normali. Serve un forte esame di coscienza. Ho dovuto spiegare ai miei figli perché l'Italia sta fallendo...".