Intervista a Vincenzo Giudice


di | 2 Nov 2012

Secondo i magistrati, la 'ndrangheta avrebbe inquinato le elezioni comunali milanesi del 2011 attraverso Vincenzo Giudice, il padre di Sara, che risulta indagato per aver accettato voti per la figlia, promettendo appalti in cambio. Questa la sua verità.