La storia di Vincenzo Orlando malato di Sla


di | 16 Nov 2012

Chi è Vincenzo Orlando? E' un malato di Sla. Ad Andrea Casadio di Servizio Pubblico parla la figlia: "All'inizio non ci rendevamo nemmeno conto di quanto grave fosse. Quando ci hanno detto che era una malattia degenerativa è crollato il mondo addosso a tutti".

Vincenzo Orlando: la storia a Servizio Pubblico

"Ha passato otto mesi in ospedale, poi è rimasto completamente bloccato. E' a casa, immobile nel letto" - denuncia la figlia di Vincenzo con la voce rotta dal pianto - "Questa non è vita. E loro non se ne rendono conto. Loro chi? I politici, quelli che si mangiano i nostri soldi. E che invece ci dovrebbero tutelare. Mio padre è stato un uomo onesto sempre. Ha cresciuto cinque figli lavorando sempre tantissimo. Ha pagato le sue tasse e ora sta così. Con lo Stato che lo vuole buttare via. Basterebbero anche un paio d'ore di servizio infermieristico in più. Mio padre prende 750 euro di pensione e con quella ci compro le medicine. Piange tutte le volte che esco di casa, perché lui non può farlo. E' una vita disperata, piangiamo anche per le cose stupide. Alla ministra Fornero direi di mettersi mezza giornata a letto vicino a mio padre". A parlare infine è proprio Vincenzo tramite una macchina: "L'idea di non avere assistenza sarebbe una condanna a morte".