Le liste pulite di Berlusconi: la conferenza stampa di Villa Gernetto


di | 1 Nov 2012

L’inseguimento di Giulia Innocenzi a Silvio Berlusconi. A Villa Gernetto il Cavaliere ha convocato una conferenza stampa per commentare la condanna a 4 anni per frode fiscale e l'operato del governo tecnico guidato da Mario Monti: "Gli chiederemo se è giusto candidare condannati in Parlamento".

Le liste pulite di Berlusconi e il suo sfogo a Villa Gernetto

La cronaca del Fatto Quotidiano della conferenza stampa di Berlusconi:
Smentisce la volontà di scendere in campo e usa parole durissime contro la Germania, che “ha forzato il Consiglio dei capi governo ad alcune decisioni che io non ho mai condiviso”. Poi attacca il governo Monti, colpevole di avere seguito la linea tedesca e di condurre il Paese, che già vive in una “magistratocrazia”, in una “spirale recessiva”. E minaccia: “Nei prossimi giorni, assieme ai miei collaboratori, decideremo se continuare o togliere la fiducia al governo”. Ma chiarisce che non intende né correre per Palazzo Chigi, né tanto meno partecipare alle primarie. Si tratta quindi dell’ennesimo dietrofront di Silvio Berlusconi che da Villa Gernetto a Lesmo [...] fa luce sulla sua ultima dichiarazione rilasciata ai microfoni del Tg5, dove aveva manifestato l’intenzione di “restare in campo per riformare la giustizia“. Una decisione arrivata dopo la sentenza Mediaset che lo ha condannato in primo grado a quattro anni per frode fiscale.