L’operaio contro il ministro: “A Taranto si muore”


di | 30 Nov 2012

A Servizio Pubblico va in scena l'operaio contro il ministro. Massimiliano, lavoratore dell'Ilva, denuncia al titolare del ministero dell'Ambiente Corrado Clini la situazione di Taranto e l'impossibilità di avere figli a causa dell'inquinamento dell'Ilva. Il video del confronto in diretta.

L'operaio contro il ministro

"Bisogna ricordare una cosa fondamentale: a Taranto si muore" - si sfoga Massimiliano, al fianco del nostro Stefano Bianchi - "Non muoiono solo gli operai che lavorano all'Ilva, muore anche il resto della città. Perché Clini ha finto di non conoscere i dati dello studio Sentieri sui danni che fa l'Ilva? Io e mia moglie non possiamo avere figli perché lei soffre di endometriosi. A Taranto le più colpite sono proprio le donne, è la diossina a portare l'endometriosi". Il ministro ribatte: "Contesto la manipolazione dei dati di quello studio".