Renzi sull’ambiente: “La sinistra deve ritrovare se stessa”


di | 30 Nov 2012

"La sinistra può ritrovare se stessa in un settore come l'ambiente. Per creare posti di lavoro e smettere di guardare al passato". Ospite di Servizio Pubblico, il sindaco di Firenze e candidato segretario alle primarie del Pd Matteo Renzi dice la sua sui temi green.

Renzi sull'ambiente

Per Renzi "serve uno sguardo che sia capace di vincere la contrapposizione tradizionale tra ambiente e lavoro. Siamo cresciuti in un mondo in cui si pensava che se tu intervenivi sull'ambiente ce l'avevi con gli operai. Noi diventeremo un paese civile, comunque vadano le cose, se riusciremo a far passare quella rivoluzione chiamata green economy. L'ambiente che crea lavoro: nel 2011 il 38% dei nuovi occupati sulle nuove tecnologie ambientali. A oggi la sinistra è troppo sensibile agli interessi delle grande aziende e delle grandi opere. Va cambiato questo modello".

Renzi sul Tav

Nel corso della stessa puntata il primo cittadino di Firenze è stato punzecchiato da Luisella Costamagna. Oggetto del contendere il tunnel dell'Alta Velocità che passerà sotto Firenze: "Rinnega il Tav perché ci crede davvero o è strumentale per prendere i voti a sinistra e dei movimenti?" chiede la giornalista, "Non ho mai firmato nulla. La Provincia lo firmò prima che io diventassi Presidente. Il progetto che riguarda la mia città non lo condivido. E' un tubone che permette di risparmiare solo 7 minuti per chi fa Roma-Milano".