Serge Latouche: “L’austerità porta austerità”


di | 24 Nov 2012

Globalizzazione, capitalismo e senso dell'uomo. L'intervista all'economista e filosofo francese Serge Latouche di Giulia Innocenzi per Servizio Pubblico.

L'austerità porta austerità

Sul debito pubblico state sbagliando tutto. Sappiamo bene che non sarà mai pagato e vale per tutti: greci, italiani, francesi. Si può prendere coscienza di questo dichiarando bancarotta e ripartendo da zero oppure fare come dice la Troika, fare di tutto per fare finta che il debito sarà pagato un giorno. E quindi tagliare, tagliare e tagliare" - spiega Latouche - "L'austerità porterà sempre austerità, è un circolo vizioso. Ma nessuno a destra come a sinistra lo dice: sono chiusi nel paradigma della società della crescita". GUARDA LA PRIMA PARTE DELL'INTERVISTA GUARDA LA TERZA PARTE DELL'INTERVISTA GUARDA LA QUARTA PARTE DELL'INTERVISTA GUARDA LA QUINTA PARTE DELL'INTERVISTA