Lara Comi su Mps: “Togliere sovranità alla Banca d’Italia”


di | 25 Gen 2013

Secondo l'onorevole Comi il problema del Monte dei Paschi di Siena va visto in un'ottica più europea. Ben venga quindi togliere la sovranità alla Banca d'Italia. Le parole della parlamentare Pdl ospite di Servizio Pubblico.

Lara Comi su Mps a Servizio Pubblico

"La Banca ritiene di non sapere e la cosa fa preoccupare i cittadini. In Europa gli aiuti di Stato vengono visti negativamente" - spiega Comi - "Ben venga che si tolga la sovranità alla Banca d'Italia. O si crede nell'Europa e nella BCE o si ritorna indietro ma tornare indietro sarebbe un fallimento".

Carfagna su Mps

Nel corso della stessa puntata ha detto la sua sul crac Mps anche Mara Carfagna: "Il Monte dei Paschi di Siena è una vecchia propaggine economica e finanziaria del vecchio Pci. Lo sanno anche i bambini. E il Pd non può tacere su questa vicenda. Il suo responsabile economico Fassina ha garantito che Mps pagherà tutti. Sta facendo da garante? Sa qualcosa che noi non sappiamo?" - spiega la parlamentare Pdl - "Per coprire i buchi di bilancio dopo l'acquisto spregiudicato di Antonveneta, pagata tre volte tanto il valore di capitalizzazione in Borsa, Mps ha è dato vita ad altre operazioni torbide. Quelle con i derivati".