Ucciso dalla ‘ndrangheta


di | 8 Feb 2013

Ettore Marcoli guidava una grande azienda edile in provincia di Novara. Poi venne la crisi economica, la sua azienda fallì, e per ricominciare chiese aiuto alle persone sbagliate. Tre anni fa alcuni killer lo hanno freddato in perfetto stile ‘ndranghetista. In questa intervista sua moglie, Susanna Pulici, racconta la sua storia.