Consultazioni Pdl 2013: Silvio non gioca più?


di | 22 Mar 2013

Giornate di consultazioni, il Pdl teme di rimanere fuori dai giochi. E Ignazio La Russa descrive la situazione del partito cantando Lucio Battisti: "Cosa succederà? Lo scopriremo solo vivendo. Comunque adesso ho un po' paura...Ora che quest’avventura sta diventando una storia vera".

Consultazioni Pdl 2013

In questa situazione di stallo cosa farà Berlusconi? Scrive La Stampa:
Oggi Silvio Berlusconi si è occupato del partito, ha visto in via del Plebiscito i vertici del Pdl per fare il punto soprattutto sui fondi che restano in cassa, visto che la manifestazione del 23 richiede anche uno sforzo economico ingente. Il Cavaliere ha promesso, riferiscono fonti parlamentari, che non farà venir meno il suo impegno [...] . Resta il timore marginalizzazione, la possibilità che Pier Luig Bersani possa farcela, andando a pescare voti di grillini e di “Scelta civica” [...]. Il Cavaliere in un messaggio al sito Forzasilvio.it. ribadisce la sua linea: «Per uscire dalla recessione e ripartire verso lo sviluppo occorrono interventi forti, decisi e precisi, e soltanto un governo esperto, stabile e autorevole che scaturisca da un accordo tra il Pd e la nostra coalizione può realizzarle». Ma allo stesso tempo l’ex premier accusa i democratici di voler sbattere la porta al Pdl: «Ci siamo dichiarati disponibili a questo accordo».