Gad Lerner e la sconfitta di Napolitano


di | 8 Mar 2013

Secondo Gad Lerner la scelta di nominare Monti senatore a vita e poi presidente del Consiglio si è rivelata non vincente: "È una sconfitta di Napolitano. La politica non è solo tattica" spiega ospite di Servizio Pubblico.

La sconfitta di Napolitano

"Con tutto il dovuto rispetto Napolitano ha fatto una scommessa e l'ha persa. Ha voluto ricostruire un centro di stabilità partendo dalla sua borghesia, dal suo establishment e non ha funzionato. Questo governo dei tecnici è risultato impopolare. Poi Monti l'ha deluso e tradito gettandosi nell'agone politico. Ora propone un governo Rodotà che è esattamente il suo opposto" spiega Lerner.