Harper Reed e il mondo nella rete


di | 22 Mar 2013

"Internet, e la tecnologia in generale, dovrebbe moltiplicare le forze. Non essere la forza stessa. Deve aiutare ad allargare il movimento, non essere il movimento in sé". Queste le parole di Harper Reed, il responsabile tecnologia della campagna elettorale che ha portato alla rielezione di Obama alla Casa Bianca. L'intervista di Giulia Innocenzi per Servizio Pubblico.

Harper Reed

Il suo curriculum nel pezzo di XL:
Harper Reed è uno sviluppatore Web di Chicago, la stessa città di Barack Obama. I politici hanno la tendenza a fidarsi della gente che viene dalla loro regione, per questo nel 2012 Reed è stato scelto per diventare il responsabile tecnologico della campagna per la rielezione del Presidente. Dopo la vittoria, Reed è stato giustamente acclamato come un esperto di campagne digitali. In realtà lui, che è un eccellente programmatore, non aveva mai lavorato per la politica: questo si è rivelato però un vantaggio, perché con il suo staff ha fatto un sacco di cose innovative centrate sul Web. Il gesto più importante di Reed è stato assumere un grande gruppo di ingegneri software, veterani del social networking, a cui Obama ha dato soldi e autorità.