Lara Comi su Berlusconi: “Non è un dittatore”


di | 22 Mar 2013

Lara Comi mira ad una stabilità politica che possa paradossalmente essere il vero moto di cambiamento cui aspira Grillo. Su Berlusconi l'europarlamentare del Pdl dice: "Non è un dittatore".

Lara Comi su Berlusconi

"Dovremmo parlare di riforme e di aspetti concreti. A livello europeo qualcosa abbiamo recuperato: col commissario Tajani abbiamo ottenuto che all'interno del patto di stabilità non ci fossero i pagamenti arretrati. E' un grande successo" - spiega Lara Comi, ospite di Servizio Pubblico, che poi dibatte con il dem Civati - "Berlusconi ha governato male? Non spetta a Civati dirlo. Mi spiace notare che se gli elettori votano per il centrodestra sono stupidi, se votano per il centrosinistra diventano intelligenti. E' una discriminazione. Se Berlusconi ha fatto così male, perché continua ad essere votato? Dovete arrendervi a questa realtà".