Renzi al governo? “Non è il mio momento”


di | 7 Mar 2013

Luca Bertazzoni intervista Matteo Renzi a margine della Direzione Nazionale del Partito Democratico, proprio dopo essere andato via senza intervenire: "Non è il mio momento".

Renzi su Bersani

"Se in 25 anni di Parlamento non vi siete accorti del disastro a cui stavamo per andare incontro allora davvero serve la rottamazione" - spiegava Renzi giusto sei mesi prima, rivolgendosi a Fini che 'festeggiava' l'arrivo dei tecnici - "La vera sfida della politica non deve essere quella di affidarsi necessariamente soltanto a uno, seppur autorevole. Il sogno della mia generazione è avere una leadership capace nel dire cosa vuole fare. Non sono per il Monti Bis, sono per la politica che fa il suo mestiere. A Bersani dico che nel 2011 bisognava andare ad elezioni: avremmo vinto. Non ci siamo andati perché la nostra maggioranza non era considerata credibile dai cittadini italiani, non prendiamoci in giro. Un partito serio non appoggia un governo tecnico. La foto di Vasto non ha impaurito i mercati ma i cittadini. Uno sta con Monti, uno contro Monti, uno entrambe le cose a seconda dei giorni pari o dispari".