Bersani propone Marini: la protesta dei militanti Pd al Teatro Capranica


di | 18 Apr 2013

"Traditori, vergogna! No all'inciucio con Berlusconi, vogliamo Rodotà!". Bersani propone Marini al Quirinale e scatta la protesta dei militanti del Partito Democratico che si sono ritrovati ieri sera davanti al Teatro Capranica di Roma per contestare la scelta del segretario. Il coro è unanime, la candidatura dell'ex presidente del Senato non convince.

Bersani propone Marini, la base non ci sta

"Non lo fate!" gridano dalla piazza. Gli animi si surriscaldano presto: "Mi spiegate per quale motivo non si propone un nome del centrosinistra come Rodotà e invece si cerca un accordo con quel Berlusconi che comprava senatori per far cadere Prodi?" si sfoga ai nostri microfoni un ragazzo. "Da elettrice sono molto delusa, è una scelta che non capisco per nulla. Il Pd si sta specializzando nell'autolesionismo" spiega una giovane donna. E ancora: "Ho votato Bersani alle primarie. Ora ci metto proprio una croce sopra", "Con questo accordo con Berlusconi consegnano il paese a Grillo. E tutto per un presidente indecente. So già che me ne dovrò andare da questo paese per colpa loro, vedere le loro facce senza la minima vergogna è un tradimento a tutti noi. Sanno bene che la base Marini non lo vuole" chiosa una giovanissima militante.