Casaleggio su Prodi: “È la Rete che decide”


di | 15 Apr 2013

Intercettato da Giulia Innocenzi per Servizio Pubblico ai margini di una conferenza, Gianroberto Casaleggio chiarisce la posizione del Movimento 5 Stelle sui candidati alla presidenza della Repubblica: "Noi ci rimettiamo sempre alle decisioni del Movimento". Inseguito dai cronisti risponde: "Così mi viene l'ansia. Capisco che dobbiate fare il vostro lavoro però..."

Casaleggio su Prodi

  Ma il Movimento chiude sui nomi di Romano Prodi ed Emma Bonino oppure no? "Ma no, decide la Rete". La domanda però sulla trasparenza del voto online sul blog e del numero dei partecipanti resta inevasa. Nonostante la corsa dei giornalisti presenti il braccio destro di Beppe Grillo corre via senza rispondere. Alla fine la rosa dei candidati del M5S al Quirinale sarà la seguente:
  • Bonino Emma
  •  Caselli Gian Carlo
  • Fo Dario
  • Gabanelli Milena Jola
  • Grillo Giuseppe Piero detto Beppe
  • Imposimato Ferdinando
  • Prodi Romano
  • Rodotà Stefano
  • Strada Luigi detto Gino
  • Zagrebelsky Gustavo
Sul blog leggiamo:
Lunedì 15 gli iscritti al M5S potranno votare tra questi nomi il candidato per il Quirinale che sarà proposto in aula dai suoi parlamentari. Anche ieri sono stati effettuati numerosi attacchi al sito, così come nel giorno precedente, ma non è stato possibile alterare la validità dei voti. Quasi 50.000 persone hanno potuto esprimere democraticamente, senza chiedere un euro a nessuno, la loro preferenza per il Capo dello Stato. Nel frattempo la coppia Bed & Breakfast Berlusconi e Bersani decideva in segreto il presidente dell'inciucio per salvaguardare entrambi, un atto antidemocratico e ributtante.