Perché i grillini non danno la fiducia a Bersani


di | 5 Apr 2013

Alessio Orsingher intervista per Servizio Pubblico gli eletti del Movimento 5 Stelle sulla formazione del governo e la mancata fiducia a Bersani: "C'è un grande stallo in questo momento, ma non è dovuto a noi, noi non stiamo bloccando niente".

La fiducia a Bersani e il no del M5S

"Noi siamo qui da due giorni. Che lo trovassero loro un modo per sbloccare la situazione" spiega la 'cittadina' Sara Paglini, "Tutti sapevano che non avremmo dato l'ok a un governo Bersani. L'unico che forse non l'aveva ancora capito era proprio lui. Ha fatto perdere tempo a noi, al capo dello Stato, ai cittadini italiani. Bisognava fare un passo indietro. Fai in modo che noi possiamo avere quella piccola speranza di dire Forse vogliono cambiare qualcosa, tipo l'abolizione dei rimborsi elettorali" rilancia Sergio Puglia. Per Tancredi Turco "la prorogatio di Monti non va bene, non mi piace. Serve un governo nuovo", per Andrea Cecconi "Bersani non ha mai veramente avuto l'incarico. Napolitano ha fatto delle consultazioni a metà, magari poteva nascere un altro genere di accordo. Magari un esecutivo a 5 stelle poteva essere appoggiato da una parte del Pd che ha al suo interno quattro-cinque correnti. I nomi? Napolitano non li ha voluti".