Larghe intese, senza la base


di | 9 Mag 2013

Le larghe intese per il momento sembrano funzionare, e la strana maggioranza si spartisce le presidenze delle Commissioni. Ma il distacco tra la dirigenza del Partito Democratico e la sua base elettorale si fa sempre più grande, e il caso di Bologna ne è un chiaro esempio: la città si prepara a votare il referendum sui finanziamenti alle scuole private, e mentre il Pd si schiera con Pdl, Lega e Udc per mantenere lo status quo, i cittadini inveiscono contro i banchetti: “Via queste bandiere, non vi vota più nessuno!”