Processo Ruby: la richiesta di condanna per Berlusconi


di , , | 16 Mag 2013

La ricostruzione a fumetti con audio originale della richiesta di condanna per Berlusconi da parte del Pubblico Ministero nel processo Ruby. Oggi l'arringa della difesa, con l'avvocato Ghedini che attacca: "La richiesta di pena è stratosferica".

La richiesta di condanna per Berlusconi

Scrive Il Fatto Quotidiano:
Sei anni di reclusione e interdizione perpetua dei pubblici uffici. E’ la richiesta di pena del pubblico ministero Ilda Boccassini per Silvio Berlusconi, imputato al processo Ruby per prostituzione minorile (cinque anni) e concussione (un anno). E’ la conclusione della requisitoria del magistrato davanti al tribunale di Milano. Boccassini ha citato l’articolo l’articolo 319quater che disciplina la “induzione indebita a dare o promettere utilità”, formula che ha sostituito la concussione dopo la riforma Severino dell’anno scorso. Il cambiamento normativo potrebbe creare complicazioni al processo che, stando all'attuale calendario, dovrebbe andare a sentenza il 24 giugno dopo le repliche dei legali del leader del Pdl. Le difese, infatti, hanno fatto presente che sui problemi d’interpretazione sorti intorno alla “nuova” concussione devono ancora pronunciarsi le sezioni unite della Cassazione.

L'accusa

Nella villa di Silvio Berlusconi ad Arcore funzionava “un sistema prostitutivo organizzato per il soddisfacimento sessuale di Silvio Berlusconi“, ha affermato Boccassini nel suo lungo intervento. Questo è provato “oltre ogni ragionevole dubbio”.
GUARDA ANCHE "QUESTA E' RUBY", la ricostruzione della Pm Boccassini