Sonia Alfano: “Quando incontrai Provenzano”


di | 20 Mag 2013

Dina Lauricella per Servizio Pubblico intervista Sonia Alfano, presidente della Commissione speciale antimafia del Parlamento Europeo, che racconta la sua visita in carcere a Bernardo Provenzano. Il super Boss avrebbe detto che era "pronto a collaborare"

Sonia Alfano a Servizio Pubblico

"Mi sono sentita in dovere di capire cosa stesse accadendo, se stesse davvero male. Non era la prima volta che andavo a visitare in carcere Provenzano" - spiega Alfano - "Il tentato suicidio? Si è infilato questo sacchetto in testa, o almeno così sembra. Gli agenti penitenziari così lo hanno trovato. Quando l'ho incontrato gli ho riferito delle preoccupazioni del figlio sul suo stato di salute data anche l'età. Gli ho chiesto: 'Perché non prende in considerazione l'idea di collaborare con lo Stato? In questo modo lei potrebbe riscattare la sua famiglia, riscattare in parte se stesso e magari quello che resta della sua vita in un posto diverso da questo carcere'. Lui mi ha risposto spiazzandomi: 'E' fattibile?' In un secondo momento mi ha detto che ci avrebbe pensato e ne avrebbe parlato con la sua famiglia. Conoscendo già Provenzano la considero un'apertura di grande importanza". GUARDA LE IMMAGINI ESCLUSIVE DI PROVENZANO IN CARCERE GUARDA L'INTERVISTA ESCLUSIVA A ANGELO PROVENZANO