“Cucchi era tumefatto”


di | 5 Giu 2013

"Stefano Cucchi era tumefatto, aveva il volto gonfio e non riusciva a camminare" rivela un avvocato che il 16 ottobre 2009 vide il giovane a Piazzale Clodio, dove si svolse l'udienza di convalida dell'arresto, a meno di 24 ore dal presunto pestaggio. Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, sfoga la sua rabbia: "Come è possibile che in uno stato democratico un pm o un gip possano mandare in carcere una persona in queste condizioni?". Nel video il racconto in esclusiva per Servizio Pubblico