I vivi o i morti di Lampedusa

di | 10 Ott 2013

Un mare che restituisce cadaveri, gli abitanti generosi e stremati, la costernazione dei politici che accende la rabbia e i migranti sopravvissuti che, in fuga da Paesi in guerra con un sogno d’Europa, si ritrovano a dormire per terra dentro al centro di accoglienza dell’Isola. Questa è Lampedusa nel reportage di Sandro Ruotolo.

BOLDRINI: IL SOCCORSO? UN DOVERE ETICO
LA NOSTRA COPERTINA: IPOCRISIA DI STATO
 

Archivio Da Lampedusa all'europa

IL SOCCORSO? UN DOVERE ETICO

Niente misure repressive, più collaborazione nell’Unione Europea per aiutare i Paesi da cui fuggono i…


“Lampedusa non è una passerella per i politici”

Dal dramma dei migranti ai morti di Lampedusa, l’ipocrisia di uno Stato che non trova…


IPOCRISIA DI STATO

Dal dramma dei migranti ai carcerati, dai morti di Lampedusa ai suicidi in cella, l’ipocrisia…


Grillo attacca i suoi

Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sconfessano l’emendamento contro il reato di clandestinità di Maurizio Buccarella…


Lampedusa: parla un sub

Sandro Ruotolo da Lampedusa ha raccolto la drammatica testimonianza di un sommozzatore della Guardia di…


Bossi-Fini? Non è il problema

Sandro Ruoto intervista Angelino Alfano che risponde alle critiche di Matteo Renzi e altri esponenti…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati