Beppe Grillo a Trento: il comizio prima del voto


di | 25 Ott 2013

Il comizio integrale di Beppe Grillo a Trento nell'ottobre 2013, alla vigilia delle elezioni regionali in Trentino Alto Adige: "Sta succedendo una cosa vergognosa con le televisioni e l'informazione: oggi, senza dire niente a nessuno, il presidente Napolitano si è incontrato con alcuni esponenti del Pdl e del Pdmenoelle. Li ha invitati quasi di nascosto per fare cosa? Per modificare la legge elettorale. Passeremo dal Porcellum al Napolitanellum. Noi abbiamo già dato mandato ai nostri legali di chiedere l'impeachment di Napolitano".

Beppe Grillo a Trento

Così Riccardo Fraccaro sul blog del Movimento il giorno dopo i risultati elettorali:
"Il MoVimento 5 Stelle c'è. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo in queste elezioni amministrative: portare i cittadini nelle istituzioni. Per la prima volta nel Consiglio delle Province autonome di Trento e Bolzano non ci sono solo i vecchi partiti. Il M5S sarà rappresentato a Trento da Filippo Degasperi e Manuela Bottamedi, in Alto Adige da Paul Kollensperger: ai nuovi consiglieri a 5 stelle il nostro grazie e i migliori auguri. Non si può confrontare questo dato con quello delle politiche, qui esistono partiti e liste che non ci sono a livello nazionale e che sono fortemente radicati nello specifico territorio trentino e altoatesino. Grazie a migliaia di cittadini, ci saranno anche le sentinelle del M5S a vigilare sull'operato delle Province, faremo una opposizione intransigente e propositiva alla casta partitocratica e informeremo i cittadini in modo trasparente su tutto ciò che accade nel Palazzo. Gli staremo con il fiato sul collo, da qui inizia il percorso per il rinnovamento"