Celestini: oltre la violenza


di | 21 Ott 2013

L'attore, regista e scrittore Ascanio Celestini racconta a Sandro Ruotolo le ragioni della sua solidarietà alla causa No Tav, inquadrando sabotaggi e violenze in un'analisi più politicamente organica.

GUARDA ANCHE: "NON SIAMO TERRORISTI"