A cosa servono gli F-35?


di | 3 Ott 2013

Ospite di Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro, il ministro della Difesa Mario Mauro difende le scelte del governo sugli aerei F-35 da guerra e sommergibili, strumenti indispensabili per il contenimento dei conflitti nel mondo. Vauro lo attacca in diretta: "Non si costruiscono le scuole con i cacciabombardieri".

F-35 e la polemica politica

"Il ministro dice che siamo in crisi, che mancano le risorse per accogliere questi poveracci che arrivano dai luoghi di guerra. Anche la Marina scarseggia di risorse. E allora perché noi ci compriamo gli F35 Cacciabombardieri e le armi da guerra?" - chiede con forza Vauro tra gli applausi del pubblico in studio - "Sono armi che servono a fare quelle guerre da cui questi disperati sono costretti a fuggire. Perché i soldi per le armi si trovano?". "Le navi che servono per quel tipo di attività sono armi da guerra. Non sono motovedette" - risponde il ministro Mauro - "Perché siamo armati? Bisogna capire cosa siamo chiamati a fare. Sono fortemente convinto che lo scopo della convivenza civile della comunità internazionale è perseguire attraverso la giustizia l'obiettivo della pace. Come nelle risse nei vicoli dove puoi rischiare un pugno o una coltellata, stare in mezzo è una grande assunzione di responsabilità".