Giachetti contro il Porcellum


di | 10 Ott 2013

Il deputato del Pd Roberto Giachetti è al quarto giorno di sciopero della fame per protestare contro la mancata riforma della legge elettorale. Servizio Pubblico seguirà quotidianamente la battaglia di Giachetti contro il Porcellum con una serie di pillole video. Ecco la prima: "Sono al quarto giorno di sciopero della fame. Il mio obiettivo è che il Senato approvi una legge, così come ha promesso in campagna elettorale, che abolisca il Porcellum e consenta agli elettori di scegliere i propri eletti e di avere una maggioranza che possa governare per cinque anni".

Giachetti contro il Porcellum

Prosegue così l'ex esponente radicale: "Tutti dicono che se siamo in questa situazione è colpa del Porcellum: io ci ho già provato a maggio con una mozione, ma venne respinta. Se domani si andasse a votare, lo faremmo con questa legge in barba a tutto quello che è stato promesso agli elettori. La non violenza è anche informazione, per questo io voglio ringraziare di cuore Servizio Pubblico, Michele Santoro e tutti voi che mi date la possibilità di aggiornarvi su quello che accade. Abbiamo lanciato una manifestazione non organizzata per il 31 ottobre: il No Porcellum Day. Facciamo sentire alla politica che non siamo soltanto spettatori".