I vivi o i morti di Lampedusa


di | 10 Ott 2013

Un mare che restituisce cadaveri, gli abitanti generosi e stremati, la costernazione dei politici che accende la rabbia e i migranti sopravvissuti che, in fuga da Paesi in guerra con un sogno d’Europa, si ritrovano a dormire per terra dentro al centro di accoglienza dell’Isola. Questa è Lampedusa nel reportage di Sandro Ruotolo.

BOLDRINI: IL SOCCORSO? UN DOVERE ETICO
LA NOSTRA COPERTINA: IPOCRISIA DI STATO