No Tav, Francesco Richetto contro Giorgia Meloni


di | 24 Ott 2013

Ospite di Servizio Pubblico, il leader No Tav Francesco Richetto contesta tutte le affermazioni di Giorgia Meloni: danno la precedenza alla Torino-Lione e dimenticano di ricostruire L'Aquila. Il video dello scontro in diretta tra i due: "Mi sembra tutto un teatrino" - accusa Richetto - "Sono venuto qui perché mandato da migliaia di persone. Hanno fiducia in un messaggio che spero di poter portare qui stasera. Ed è un messaggio di speranza. Il futuro del nostro paese non passa attraverso le robe ridicole proposte dalla Meloni".

Francesco Richetto contro Giorgia Meloni

Richetto non usa mezze parole: "Sono venti anni che proponete cose ridicole. Si continua a parlare di grandi opere quando a L'Aquila sono stati tagliati i fondi per la ricostruzione. Ricostruire l'Abruzzo costa 6 miliardi, la Tav ne costa 24 e finirà forse nel 2070. E nel frattempo c'è gente che dorme in baracche provvisorie. Il 19 ottobre eravamo tantissimi in piazza, voi siete capaci soltanto di militarizzare le città". La Meloni risponde a tono: "Ma voi chi? Abbiamo visioni diverse ma queste generalizzazioni sono patetiche. Ognuno risponde per sé e per il lavoro che fa. Cercate di entrare nel merito delle questioni. Con gli slogan non si va da nessuna parte, l'Italia così non si salva".