Travaglio sul voto segreto: “Va abolito”


di | 31 Ott 2013

"C'era bisogno di caricare di un'arma polemica inutile il fronte berlusconiano?". Così Marco Travaglio sul voto segreto e sul voto palese in merito alla vicenda Berlusconi.

Travaglio sul voto segreto

Ma quand'è che non si può usare? Così il regolamento del Senato:
In nessun caso è consentita la votazione a scrutinio segreto allorché il Senato sia chiamato a deliberare sui disegni di legge finanziaria o di approvazione di bilanci e di consuntivi, su disposizioni e relativi emendamenti in materia tributaria o contributiva, nonché su disposizioni di qualunque disegno di legge e relativi emendamenti che comportino aumenti di spesa o diminuzioni di entrate, indichino i mezzi con cui farvi fronte, o comunque approvino appostazioni di bilancio. Nel caso in cui tali disposizioni siano comprese in articoli o emendamenti attinenti alle materie di cui al precedente comma 4, esse sono sottoposte a votazione separata a scrutinio palese.