Vauro e Mauro sugli F-35: per la pace serve una guerra?


di | 4 Ott 2013

Il ministro della Difesa Mauro difende le scelte del governo sugli aerei da guerra e sommergibili, strumenti indispensabili per il contenimento dei conflitti nel mondo. Vauro lo attacca: "Non si costruiscono le scuole con i cacciabombardieri".

Mauro sugli F-35

"La capacità di gestire i rapporti di forza in Parlamento è garanzia della capacità politica: esserci non vuol dire che è tutto dovuto, bisogna essere in grado di agire". Così Mario Mauro a Servizio Pubblico risponde poi agli attacchi di Grillo sul governo e chiede che i partiti collaborino per trovare soluzioni efficaci alla crisi. Ma Michele Santoro ammonisce il ministro: "Se non trovate soluzioni efficaci il M5S e Renzi vi impallineranno". Per il ministro Mauro l'unico politico capace esprimere una leadership forte è Matteo Renzi. A destra, invece, manca ancora qualcuno in grado di intercettare il vuoto di consenso che deriverebbe dall'uscita di scena di Berlusconi. "A destra c'è il vuoto" spiega Mauro in uno dei suoi interventi. Per Renzi insomma ci sarebbe una prateria per conquistare gli italiani e prendere il potere.