Tutti in Svizzera? Forse non più

di | 21 Nov 2013

Sono tanti gli imprenditori italiani che hanno trasferito la propria azienda in Svizzera, e altrettanti si preparano a farlo. Cosa li fermerebbe? “Meno tasse, meno burocrazia e stabilità di governo”. Ma le cose in futuro cambieranno: gli elettori svizzeri hanno approvato il referendum che proponeva un tetto all’immigrazione degli stranieri, che si tratti di nuovi residenti, lavoratori frontalieri o richiedenti asilo politico

Guarda Anche

Archivio Tutti in Svizzera?

Addio al Made in Italy

In collegamento dalla Lombardia Giulia Innocenzi racconta la lotta di lavoratori ed imprenditori insieme: “Non…


Le donne della Manufat

“Cosa possiamo fare? Dove abbiamo sbagliato? Essere onesti per tanti anni a cosa ha portato?…


Il drappo bianco

Giulia Innocenzi con i lavoratori della Manufact, azienda che ha dichiarato il fallimento. Una società…


Fisk sul terrorismo: “Siamo noi i colpevoli”

La ricerca delle motivazioni degli attentati