Berlusconi contro la magistratura: “Una sentenza che grida vendetta”


di , | 29 Nov 2013

Silvio Berlusconi commenta la sua condanna definitiva e attacca la magistratura dal palco della manifestazione di Forza Italia, nel giorno della sua decadenza da senatore. Il video della dura presa di posizione.

Berlusconi contro la magistratura

Ricostruisce Avvenire:
Quello di Berlusconi - accolto alla manifestazione organizzata dalla deputata Annagrazia Calabria dalle note di "Azzurra libertà" - è un crescendo. Che si conclude con l’accusa secondo la quale contro di lui sarebbe in atto un «colpo di Stato». Lo dice dopo aver accusato i magistrati, in particolar modo quelli di Magistratura democratica, di fare il loro lavoro in nome di «un’ideologia politica o di un "do ut des"». Il Cavaliere inizia dicendo che sono tre notti che non prende sonno pensando alla libertà del Paese in pericolo. Poi dedica 20 minuti di fuoco al voto sulla sua decadenza da senatore: «Stanno imbastendo un processo per l’omicidio politico del leader di centrodestra».