Beppe Grillo contro Maria Novella Oppo: cosa ne pensano i parlamentari?


di | 12 Dic 2013

Giulia Innocenzi intervista i parlamentari 5 Stelle. Cosa pensano degli attacchi alla giornalista Oppo e dell’invito alla ribellione delle forze dell’ordine da parte di Beppe Grillo? Nel servizio le risposte.

Beppe Grillo contro Maria Novella Oppo

Questo il post apparso sul blog: Maria Novella Oppo si vanta di lavorare all’Unità dalla fine del '73. Da allora non ha mai avuto un altro lavoro ed è mantenuta dai contribuenti da 40 anni grazie ai finanziamenti pubblici all'editoria che il MoVimento 5 Stelle vuole abolire subito. La Oppo appena può diffama pubblicamente il M5S. Per esempio sulla protesta di ieri alla Camera: "Ogni giorno una pagliacciata dei grillini [...] fanno casino [...] dimostrano di non saper fare e di non aver fatto niente per il popolo italiano [...] inscenano gazzarre [...] sono succubi di Berlusconi". Qualche giorno fa: "Casaleggio va elucubrando ai danni dell’Italia". E ancora: "Grillo vuole tutto, soprattutto il casino totale [...] un brulichio di piccoli fan [sono] divenuti per miracolo parlamentari e tenuti al guinzaglio perché non si prendano troppe libertà". Il M5S abolirà il finanziamento pubblico all'editoria e la Oppo dovrà cercarsi un lavoro. Non è mai troppo tardi, o forse sì. ANNARELLA CONTRO IL M5S LETTA VS M5S: LO SCONTRO ALLA CAMERA LETTA CONTRO I POPULISMI