Danilo Calvani e la qualità della democrazia


di | 19 Dic 2013

A Servizio Pubblico il leader dei Forconi Danilo Calvani parla di mancanza di cultura in Italia: bisognerebbe rispettare il Paese ed aiutare le famiglie mandando a casa questa classe politica composta, secondo lui, da mafiosi e criminali.

Danilo Calvani a Servizio Pubblico

"Io come sapete sono molto credente" - spiega Calvani ospite di Michele Santoro - "Quindi credo nei valori della solidarietà, dell'etica. In Italia purtroppo manca molta cultura. Credo davvero che ogni politico debba avere rispetto totale per la legalità. Deve essere un esempio, non come adesso che se non sei un criminale o un mafioso non puoi entrare in Parlamento. Questo vogliamo, e non è eversione. Questo vuol dire rispetto per il nostro paese e le nostre famiglie. Quando parlo ai miei figli cosa gli racconto della politica? Che non sono esempi da imitare? Vorrei potergli dire il contrario".