Giachetti: “Io vado avanti”


di | 5 Dic 2013

Il digiuno di Roberto Giachetti continua nonostante la bocciatura del Porcellum da parte della Corte Costituzionale. Arrivato al sessantesimo giorno di sciopero della fame, il deputato Pd porta avanti la sua battaglia: "Il Parlamento deve fare la legge elettorale". E lancia un appello al Movimento 5 Stelle: "Uniamoci per tornare alla Camera, dove ci sono i numeri per poter operare."