“L’esempio della mia vita”


di | 6 Dic 2013

"Ha ottenuto molto di più di quello ci si può aspettare da un uomo, e oggi è tornato a casa. Abbiamo perso una delle persone più influenti, coraggiose e buone con cui potremmo condividere il nostro tempo su questa terra. Non appartiene più a noi, appartiene alla storia. Attraverso la sua dignità e volontà di sacrificare la sua libertà per la libertà degli altri, Mandela ha trasformato il Sud Africa e ha toccato le vite di tutti noi. Il suo viaggio da carcerato a Presidente rappresenta la promessa che le persone nei diversi paesi possono cambiare in meglio. Una volta ha detto: “io non sono un santo, a meno che non pensiate che un santo sia un peccatore che continua a provarci”. Io sono fra quei milioni e milioni di persone che si sono ispirate alla vita di Nelson Mandela. La mia prima azione politica, la prima cosa che abbia mai fatto che riguardava una questione politica, era una manifestazione contro l'apartheid. Ho studiato i suoi discorsi e i suoi scritti. Il giorno che è uscito di prigione ho capito cosa possono fare le persone guidate dalla speranza e non dalla paura. Come molte persone in giro per il mondo, non potrei immaginare la mia vita senza l'esempio di Nelson Mandela."