Cacciari e le riforme piene di contraddizioni


di | 16 Gen 2014

Massimo Cacciari e le riforme corrotta nel suo intervento a Servizio Pubblico, programma di Michele Santoro. Per l'ex sindaco di Venezia c'è un'assurdità di fondo: si parla di legge elettorale senza sapere quale modello di Governo deve esserci. Mancano le idee di prospettiva, quindi il discorso ha delle mancanze alla base. La discussione non ha appigli solidi.

Cacciari e le riforme

Sempre a Servizio Pubblico Cacciari parla di corruzione. Che non è dei singoli, è del sistema: nulla contro il conflitto di interesse, nulla contro gli intrecci tra pubblico e politico, nulla a favore del federalismo. E urge quindi "avviare un processo di riforme subito".